I vantaggi delle maniglie per il corpo

Panoramica

Handstand è una posa impegnativa e gratificante che porta un senso di avventura alla tua pratica yoga. Il nome sanscrito per questa liberazione e inversione inversa è Adho Mukha Vrksasana. Sebbene una portatile ben eseguita appare leggera e senza sforzo, richiede una grande disciplina per imparare e godere di sicuro. Le maniglie migliorano l’equilibrio, la forza e la flessibilità. Girando il tuo corpo a testa in giù, le staffe invigorano la circolazione. Se sei nuovo nella pratica della mano, trova un istruttore di yoga qualificato per mostrarvi le basi prima di tentarlo da sola.

Equilibrio

I praticanti dello yoga acquisiscono spesso la forza di fare una pedana molto prima di sviluppare il necessario equilibrio per la posa. È necessario superare la tua paura di cadere prima che la vostra mente possa calmarsi e concentrarsi abbastanza per equilibrare. Poiché il corpo è sempre in movimento con il respiro e la circolazione, è necessario effettuare regolazioni costanti minime per sostenere il tuo equilibrio in un banco di comando. Devi controllare la posizione del corpo ogni passo mentre si muove dentro e fuori da una postazione di comando, quindi sostenga l’equilibrio attraverso movimenti minori una volta che sei in posa. Poiché il tuo corpo deve bilanciare le mani, evita questa posa se hai il dolore alla mano o al polso.

Forza

Handstands impegnano ogni gruppo muscolare più importante nel tuo corpo. Durante una pedana, i muscoli delle braccia, delle spalle e del petto supportano il peso corporeo, mentre i muscoli del cuore nella schiena e nell’addome forniscono stabilità. L’impegno dei muscoli della gamba consente di sollevare la posa e togliere pressione dal petto e dal nucleo. Oltre a creare supporto e sollevare all’interno della posa, i muscoli si adattano costantemente per mantenere l’equilibrio. Praticare le gambe regolarmente per costruire la tua forza fino a quando non puoi tenere la posa per due o tre minuti alla volta. Se si ha bassa o alta pressione sanguigna, tenere una maniglia per 30 secondi o meno.

Flessibilità

Un handstand è soprattutto una forza e un equilibrio posa, anche se allunga anche l’addome. A seconda di quale stile di yoga si consiglia, le staffe possono coinvolgere una curva posteriore. Incorporare almeno una leggera curva posteriore in mano per mantenere l’allineamento di supporto della colonna vertebrale. Una volta che si arriva a un handstand, si allunga attraverso la colonna vertebrale, mentre in basso si piega leggermente per produrre un tratto dolce nel ventre.

Circolazione

Spostando il tuo corpo a testa in giù, i portatili invertono il flusso sanguigno normale. Questo aumenta la circolazione al tuo corpo superiore mentre allevia la pressione sui piedi e sulle gambe. Le staffe beneficiano della tua colonna vertebrale, del cervello e della ghiandola pituitaria, secondo “Yoga Journal”. L’inondazione di sangue al tuo cervello è energizzante e calmante allo stesso tempo, alleviando una depressione minore. Una curva posteriore eseguita correttamente durante una pedana rinvigorisce il tuo sistema nervoso mentre energizza il tuo corpo.