Sintomi di carenza di vitamina C

Panoramica

La mancanza di vitamina C nella dieta può causare anemia di carenza di vitamina C. Una carenza di vitamina C acuta provoca lo scorbuto della malattia. I segni ei sintomi cominciano a manifestarsi dopo 45-80 giorni di privazione della vitamina C. A quel tempo, il deposito di vitamina C del corpo scende a circa il 20 per cento della sua quantità ottimale, secondo Eleanor Whitney e Sharon Rolfes in “Understanding Nutrition”. Con la carenza di vitamina C, le lesioni si verificano nei tessuti connettivi sciolti e si traducono in una gamma Di disturbi fisici e psicologici. Trattare una carenza di vitamina C con agrumi come arancio, limone o calce o con integratori.

Fatica

I sintomi iniziali possono includere malessere, una sensazione generale di disagio fisico o di disagio e fatica probabilmente derivante da una compromissione della biosintesi di carnitina, secondo l’Ufficio di integratori alimentari. Il corpo fa carnitina per aiutare gli acidi grassi di trasporto attraverso la membrana in una struttura cellulare responsabile della produzione di energia.

Gomiti di sanguinamento

L’Istituto di Medicina raccomanda un assunzione giornaliera di 75 milligrammi di vitamina C per le femmine adulte all’età di 19 anni. L’IOM raccomanda che i maschi adulti di età superiore ai 19 anni assumano 90 milligrammi di vitamina C al giorno. Segnali notevoli di carenza di vitamina C appaiono in bocca come gomme sanguinanti e gengiviti – infiammazione delle gengive. La vitamina C aiuta a formare una proteina necessaria dal tuo corpo per costruire e riparare i vasi sanguigni. Una carenza di vitamina C indebolisce i vasi sanguigni e i tessuti connettivi, secondo Linus Pauling Institute.

Denti allentati

La debolezza dell’osso, della cartilagine, dei denti e del tessuto connettivo può provocare i denti sciolti e decadenti e l’eventuale perdita di denti. Le gengive sono gonfie e ulcerate a causa di difetti nella membrana orale epiteliale del basamento e nella sintesi della fibra di collagene parodontale, secondo Kathleen Mahan, M.S. E Sylvia Escott-Stump, M.A., nel “cibo, nutrizione e terapia della dieta di Krause”. Queste debolezze strutturali e fragili capillari in bocca hanno portato a perdere denti e perdite di denti.

Identificare emorragie

Con una carenza di vitamina C, i capillari sotto la pelle possono spontaneamente rompersi a causa dell’integrità compromessa dei vasi sanguigni. La rottura capillare e piccoli vasi sanguigni rupestati producono emorragie precise. La perdita di sangue dai capillari forma piccoli punti rossi, chiamati petechiae.

Secondo Eleanor Whitney e Sharon Rolfes in “Understanding Nutrition”, la pelle può diventare ruvida, marrone, scabra e secca. La sintesi ridotta di due dei suoi precursori inibisce la formazione di collagene, secondo Sareen Gropper, Jack Smith e James Groff in “Advanced Nutrition E il metabolismo umano “.

Pelle dura secca

Le ferite non riescono a guarire con una carenza di vitamina C perché il tessuto cicatriziale non si forma. La ferita compromessa e la frattura e la facile formazione di lividi possono anche derivare da una carenza di vitamina C.

Le ferite non si guariscono

Vari cambiamenti psicologici tra cui isteria, ipocondria e depressione possono derivare da una grave carenza di vitamina C, secondo Kathleen Mahan e Sylvia Escott-Stump nel “Food, Nutrition e Diet Therapy di Krause”.

Cambiamenti psicologici