Allenamenti di intervallo di nuoto

Panoramica

Gli allenamenti di intervallo usano una combinazione di attività ad alta intensità seguita da un’attività a bassa intensità. Questa combinazione consente non solo di recuperare durante il periodo di bassa intensità, ma consente anche un maggiore condizionamento generale. La formazione intermedia viene utilizzata in molti sport, ma il nuoto è un mezzo perfetto per gli allenamenti intervalli. Questo metodo di allenamento può portare il tuo nuoto a un nuovo livello.

Riscaldamento

Avviare ogni nuotata, sia focalizzata su intervalli o trapani, con un riscaldamento. È fondamentale riscaldarsi per alcuni motivi. È necessario ottenere i muscoli e le articolazioni pronti per l’allenamento a venire. Devi controllare il tuo modulo e assicurati che la tua tecnica sia incontaminata. È inoltre necessario assicurarsi che le apparecchiature funzionino correttamente: le tue occhiali sono a destra, il tappo non si sposterà e il tuo vestito si adatta comodamente per evitare distrazioni. Per riscaldarsi, iniziare con 12 giri di facile freestyle seguito da otto giri Di calciare con un calcio per sostenere il corpo superiore. È possibile utilizzare qualsiasi calcio che preferisci per un riscaldamento.

Intervallo di corsa

L’obiettivo di un allenamento di intervallo è quello di lavorare sodo, costruendo il tuo allenamento ad un livello anaerobico (esaurimento di ossigeno), quindi passando a una fase di recupero. Il modo migliore per fare questo quando il nuoto è quello di monitorare il tuo tempo. Nuotare all-out per due giri e quattro giri per vedere quanto tempo ci vuole. Questo è il tuo massimo e imposta la barra per i tuoi intervalli: nuota un set di freestyle da 8 a 100. Ci sono otto set individuali di quattro giri, dove un giro è di 25 metri o metri. Questo set può essere adattato ad un altro tratto, se preferisci. Sul set strano, concentrarsi sul nuoto più velocemente possibile. Sul set uniforme, nuotare lentamente per recuperare. Riposare da 30 a 45 secondi tra ogni set di 100 metri o metri.

Intervalli di drill

L’addestramento intermedio non è solo una corsa completa, seguita da un set lento. È possibile incorporare le punte in un allenamento a intervalli semplicemente applicando l’intensità ad alta intensità seguita dal concetto di recupero alle vostre trivelle. Per un intervallo di tiraggio, utilizzare le palle di tiro e tirare la boa per aiutare l’allenamento. Nuotare un set da 4 a 50. Ci sono quattro set individuali di due giri, dove un giro è di 25 metri o metri. Concentrarsi sul nuoto con alta intensità sui set dispari e nuotare lentamente per recuperare sui set uguali. Riposare per 30 secondi tra i set. Mettiti a fuoco sulla tua forma per assicurarvi di non sovraccaricare la spalla e assicurati di respirare da ogni lato per evitare infortuni. Per provare un intervallo di tiro, nuotate da 6 a 25 set. Ciò è sei giri individuali di 25 metri o metri. Sui set dispari, nuotare alla velocità di sprint. Recuperare sui set uguali. Dateci un riposo di 15 secondi tra i set.

Calmati

Prima di dirigersi verso la vasca idromassaggio o la doccia, si raffredda con quattro giri di facile freestyle. È fondamentale raffreddarsi dopo un allenamento di nuoto, soprattutto uno intenso come un allenamento da intervalli. I muscoli hanno bisogno di una possibilità di allungare dopo il duro lavoro in modo da poter recuperare.