Sintomi di una perdita di memoria a breve termine

Panoramica

La perdita di memoria a breve termine, chiamata anche declino cognitivo, può essere il risultato di una malattia sottostante. Le cause della perdita di memoria a breve termine comprendono l’ansia, la depressione, la malattia di Alzheimer, l’ictus, il trauma della testa, l’abuso di sostanze, lo squilibrio ormonale, la carenza di vitamina e il trauma emotivo. La perdita di memoria a breve termine significa che una persona ha difficoltà a ricordare gli eventi recenti, recuperando dati familiari o elaborando informazioni.

Declino cognitivo

L’incapacità di ricordare gli eventi recenti è un segno di perdita di memoria a breve termine. Il declino cognitivo può essere sottile e non riconosciuto dai membri della famiglia. La condizione può diventare progressivamente peggiore, portando a demenza piena soffiata. La pianificazione e l’organizzazione diventano progressivamente più difficili. L’individuo può dimenticare di assumere farmaci, di frequentare appuntamenti o di pagare le bollette. Gli oggetti familiari possono essere persi in modo permanente. Finalmente può diventare impossibile mantenere le routine quotidiane rendendo impossibile la vita indipendente. La perdita di memoria in persone altrimenti sane non peggiorerà nel tempo e non dovrebbe causare preoccupazione.

Difficoltà di ricerca e di miscelazione delle parole

Trovare le parole durante la conversazione indica una perdita di memoria a breve termine e può portare alla frustrazione. Potrebbero essere usati parole inadeguate che non hanno senso. La difficoltà di trovare e mescolare parole in presenza di malattie irreversibili come la malattia di Alzheimer o di Parkinson può portare ad isolamento e ansia. La pazienza e il dolce coaching possono aiutare a eliminare la frustrazione e le paure quando il tuo familiare o amico dimentica quello che vogliono dire.

Umore e cambiamenti comportamentali

Le alterazioni improvvise dell’umore possono verificarsi in associazione con la perdita di memoria a breve termine. Spesso non vi è alcuna ragione discernibile per improvvise alterazioni dell’umore o del comportamento. L’individuo potrebbe sentire qualcosa non è giusto, reagire ai sentimenti di disagio. Riconoscere che gli stati d’animo o le modifiche comportamentali si verificano non è possibile.

Disorientamento in ambienti non familiari

Le forme lievi di declino cognitivo possono portare a disorientamento in ambienti sconosciuti. Visitare un nuovo luogo o qualsiasi rottura delle routine quotidiani può rendere peggiore la perdita di memoria, causando disorientamento nei dintorni. La perdita di memoria a breve termine è più facile da compensare in ambienti familiari dove sono state stabilite le routine.

Quando si verifica una perdita di memoria a breve termine, vengono ripetutamente richieste le stesse domande. Le conversazioni che si sono verificate di recente possono essere dimenticate e le storie possono essere ripetute frequentemente. La mancanza di memoria lieve può essere trattabile. Se pensi di avere un problema medico legato alla memoria, cercare l’aiuto e il consiglio del tuo medico. La perdita di memoria a breve termine può essere reversibile e dovrebbe essere indagata per causa.

ripetitività