I migliori integratori per i triathletes

Panoramica

Numerosi integratori possono essere utili per i triathletes. Secondo il Cleveland Clinic Health System, un’adeguata nutrizione è importante prima, durante e dopo un evento triathlon o una stagione di concorrenza. Se sei un triatlono, puoi trarre vantaggio da una dieta sana e equilibrata e da un sacco di riposo e ripresa tra partite di allenamento. Tuttavia, alcuni integratori alimentari possono contribuire a velocizzare il ripristino tra le razze e contribuire a creare la tua forza e capacità di esercizio. Prima di assumere integratori, incontri il medico per discutere di possibili effetti collaterali e dosaggi adeguati.

bromelina

Il bromelain, un enzima proteolitico, è un importante integratore per i triatleti. Secondo l’Università di Maryland Medical Center, o UMMC, il bromelain è una miscela di proteine-digestivo, o proteolitico, enzimi trovati in ananas. Il bromelain è derivato dallo stelo e dal succo dell’ananas. L’ananas è stato utilizzato per secoli in America centrale e meridionale per trattare i problemi di salute, inclusi l’indigestione e l’infiammazione. L’UMMC afferma che il bromelain può essere utile nel trattamento di una vasta gamma di condizioni, ma è più efficace per ridurre l’infiammazione infettiva e legata alla lesione. Nonostante studi che dimostrano risultati misti, se si è stati feriti durante la competizione in sport come il triathlon – o se avete avuto un intervento chirurgico per correggere un problema muscolo-scheletrico – il bromelaino può ridurre il gonfiore, il brivido, il tempo di guarigione e il dolore. Prima di prendere il bromelain per le lesioni legate al triathlon, consultare il proprio medico per un dosaggio adeguato e possibili effetti collaterali.

Goji

Goji, noto anche come Lycium barbarum, può essere un integratore efficace per i triathletes. Il Memorial Cancer Center di Sloan-Kettering, o MSKCC, afferma che le bacche di Lycium barbarum, o goji bacche, sono utilizzati nella medicina tradizionale per trattare numerosi problemi di salute, compresa l’infiammazione, irritazione cutanea, naso e dolori muscolari e dolori. Goji può anche aiutare a trattare l’anemia, ustioni, tosse, infezioni della pelle e cattiva visione. Secondo il MSKCC, i componenti responsabili degli effetti benefici della salute di goji sono betasitosterolo, polisaccaridi e cerebrosidi. Se sei un triatleto, la supplementazione di goji può aiutare a ridurre lo stress ossidativo eliminando i radicali liberi. Uno studio condotto da Ai-jun Niu e dai suoi colleghi, pubblicato sulla rivista “International Journal of Macromolecules Biologica”, afferma che il consumo di polisaccaridi goji può ridurre significativamente lo stress ossidativo indotto dall’esercizio esaustivo nei ratti. Prima di assumere integratori di goji, incontri il medico per discutere di possibili effetti collaterali e dosaggi adeguati.

Polvere di proteine

La polvere di proteine, in particolare la polvere proteica organica, può essere un supplemento benefico per i triatleti. Secondo un articolo di Robert W. Wolfe pubblicato su “The American Journal of Clinical Nutrition”, gli individui attivi, inclusi i triathletes, possono consumare integratori proteici per promuovere la forza muscolare e la funzione. Se sei un triathlete, consumare una polvere di proteine ​​di alta qualità può aiutarti a rimanere forte e sano prima, durante e dopo la tua stagione concorrenziale. Wolfe afferma che l’effetto stimolante degli amminoacidi sulla sintesi delle proteine ​​muscolari è maggiore subito dopo l’esercizio fisico rispetto agli amminoacidi consumati durante il riposo, il che suggerisce che la tempistica della supplementazione di proteine ​​sia altrettanto importante quanto la qualità della polvere di proteine ​​consumata. Prima di assumere la proteina in polvere come integratore alimentare, consultare il proprio medico circa il dosaggio corretto e possibili effetti collaterali.