Segni e sintomi di neonati drogati

Panoramica

Le donne in gravidanza dovrebbero sapere qualunque cosa mangino, bere, fumare o russare può passare direttamente dal loro sistema ematico nel loro sistema circolatorio del bambino attraverso la placenta o il cordone ombelicale. Questo significa che se lo senti, c’è una buona probabilità che anche il tuo bambino lo sente. Alcuni bambini sono nati dipendenti dagli stessi farmaci che una madre può ingerire durante la gravidanza, portando a una serie di segni e sintomi nel neonato dopo la nascita, secondo l’ospedale di Boston Children. Comprendere alcuni di questi segni e sintomi della tossicodipendenza possono incoraggiare le donne a chiedere aiuto immediato per i loro bambini.

Sindrome dell’Astinità Neonatale

Un neonato nato dalla droga può presentare un certo numero di segni e sintomi quando tale farmaco non è più disponibile, ad esempio dopo la nascita, secondo l’ospedale di Boston Children. Alcuni dei segni ei sintomi più comuni di questa condizione, noti come sindrome da astinenza neonatale, includono tremori, pianto eccessivo, tono muscolare stretto o rigidità, respiro rapido e febbre. Altri segni possono includere vomito e diarrea, sudorazione e reazioni eccessive di riflesso.

Segni comuni

Le nascite premature, il basso peso alla nascita e i ritardi nello sviluppo sono segni comuni di un neonato drogato, secondo la American Gravity Association. Lo sviluppo ritardato può causare l’incapacità di un bambino a respirare correttamente a causa di polmoni sottomessi e bassi livelli di zucchero nel sangue.

Articolazioni rigide

Alcuni bambini dipendenti da droghe come l’eroina possono provare rigidità e convulsioni articolari, secondo la American Gravity Association. I tremori sono spesso associati con la tossicodipendenza nei neonati, soprattutto nelle loro estremità. La rigidità delle articolazioni può anche essere causata da spasmi muscolari, un segno comune del ritiro dalla metamfetamina, secondo la American Gravity Association.

Problemi cardiaci

Un bambino addicted può anche mostrare segni di frequenza cardiaca e ritmi anomali, secondo il dottor Michael Spigarelli, assistente di medicina adolescenziale al Cincinnati Children’s Hospital Medical Center. Il bambino può avere una frequenza cardiaca elevata, il che significa che il suo cuore sta battendo molto più velocemente di quanto dovrebbe, o addirittura l’alta pressione sanguigna.

Un bambino nato dalla droga può avere ritardi nell’apprendimento, dal passaggio a strisciare, a camminare e, più tardi, a scuola. La gravità delle tappe di apprendimento o di sviluppo comuni ai neonati e ai neonati dipenderà dal farmaco e dalla gravità dell’uso di stupefacenti nella madre incinta, secondo il Consiglio Americano per l’Educazione Droga.

Difficoltà di apprendimento