Segni e sintomi di allergie da erba

Panoramica

Le tasse di allergia erba nelle prime tre allergie polline insieme alle allergie di ragno e di betulla. Le persone con allergie polline sviluppano la rinite allergica, una reazione scatenata dal polline di alcune piante mentre viene rilasciata in aria. L’erba impollina in primavera e durante l’estate, ei suoi granelli pollinici si diffondono in tutto l’ambiente dal vento. Mentre si muove, alcuni di questo polline vengono inalati da esseri umani e animali, causando una vasta gamma di segni e sintomi di allergie da erba in quelle con una sensibilità al polline.

Irritazione agli occhi

Tra i sintomi più comuni della rinite allergica causata da una allergia erba sono occhi acquosi e pruriti. Può verificarsi congiuntivite allergica, che provoca infiammazione delle palpebre. Questa condizione è contrassegnata da un aspetto gonfio, rosso e incurvato nell’area degli occhi e talvolta spinge le secrezioni di occhio in eccesso che formano una crosta sulla palpebra. Cerchi scuri, comunemente chiamati “shiners allergici”, possono apparire anche sotto gli occhi di chi soffre di allergie.

Sintomi respiratori

I sintomi nasali sono prominenti con la rinite allergica. Naso prurito e starnuti sono problemi comuni, come la congestione e la gocciolina post-nasale. Mal di gola è comune e spesso è accompagnata da una tosse a secco costante. Alcune persone affette da allergie in erba potrebbero avere problemi di respirazione che vanno da piccoli respiro ai gravi atti di asma.

Reazioni della pelle

Coloro che presentano allergie in erba potrebbero avere reazioni cutanee quando viene fatto contatto diretto con polline d’erba. Questi si verificano più spesso sulle mani e sulle dita durante le attività come il taglio del prato, ma possono verificarsi ovunque sul corpo. Queste reazioni vanno da minori irritazioni, tra cui prurito e arrossamento, a eruzioni cutanee e alveari.

Malessere generale

Molti malati di allergia erba semplicemente si sentono malati e stanchi durante la stagione pollina, una sensazione generale di malessere che può influire notevolmente sulla qualità della vita per alcune persone durante la stagione di allergia. Una sensazione di fatica estrema è una denuncia frequente e il sonno è spesso interrotto da sintomi di allergia. Le persone che soffrono di rinite allergica spesso si lamentano di “nebbia cervicale” – sentendosi mentalmente lento e sconnesso e incapace di concentrarsi. La rinite allergica può compromettere i sensi dell’odore e del gusto, che possono ridurre il godimento del cibo, che influenzano l’appetito. L’irritabilità è comune, come frequenti mal di testa, alterazioni dell’umore e anche nausea per coloro che sono affetti da allergie stagionali. Se l’allergia dell’erba è persistente o che influisce sulla qualità della tua vita, consultare il medico.