Fasi di pocco di pollo

Panoramica

Il pollame di pollo era una volta considerato uno dei trial dell’infanzia, ma dal 1980 è diventato meno diffuso a causa dello sviluppo di un vaccino. Si diffonde attraverso tosse, starnuti o contatto diretto, i sintomi della malattia non si manifestano fino a 10 a 21 giorni dopo l’esposizione. Secondo la Mayo Clinic, ci sono tre stadi della malattia di pollo. Poiché il pox passa attraverso tutte le fasi entro 24 ore, una volta che l’eruzione comincia a comparire, il paziente avrà tutte e tre le fasi allo stesso tempo.

Bumps

Partendo tipicamente sulla testa e sul dorso, il pocco di pollo in primo luogo si presenta come un eruzione cutanea di piccoli denti rossi o rosa che possono rapidamente diffondersi in tutto il corpo (tra cui palpebre, bocca e genitali). Nuove aree di eruzione continua a comparire da quattro a cinque giorni e sovrappongono le altre fasi della malattia. L’eruzione cutanea può essere accompagnata (o preceduta) dalla perdita di appetito, dolore addominale, febbre, irritabilità e mal di testa.

blister

Ogni urto di eruzione cutanea di pollo formerà un blister a parete sottile, pieno di liquido chiaro. Chiamato vescicole, il liquido chiaro diventerà nuvoloso come questa fase della malattia progredisce. Se si verifica in bocca o genitali, l’eruzione cutanea può formare una malattia aperta piuttosto che un blister. Si noti che dal momento che le nuove aree di rash continueranno ad apparire, tutte le fasi saranno presenti contemporaneamente.

Sores

I blister rapidamente crosta e formano una crosta, che in genere ha una crosta secca secca in cima. Si noti che la complicazione primaria della bocca di pollo è infezione batterica e il paziente è più sensibile all’infezione durante questo stadio quando sono presenti ferite aperte sul corpo. Se una scopa inizia a scaricare il pus giallo o è superiore a 10 mm (dimensione di un centimetro), rivolgersi ad un medico.