Le migliori scarpe da corsa per le donne con bunioni

Panoramica

Alcuni corridori femminili sono afflitti da bunioni, un pungente osso che forma alla base del piede maggiore. I bunioni possono essere causati da indossare scarpe che sono troppo scarpe, scarpe alte o scarpe da ginnastica, difetti corporei ereditati, e artrite o danni precedenti. Quando si tratta di montare la scarpa da corsa appropriata per ospitare questo mal di piede, è necessario una scatola spaziosa di punta.

Larghe scarpe neutre

Non basta solo andare in un negozio e chiedere una scarpa da corsa con una grande casella di punta. Poiché ogni corridore femminile ha una specifica biomeccanica nei suoi piedi, ginocchia e gambe, ogni corridore ha bisogno del tipo di scarpa da corsa appositamente progettata per lei. Per i corridori con piedini neutri arcuati e neutri – senza tendenza a sovra-pronazione o rotolo verso l’interno, o per sovrastare o rotolare verso l’esterno – è necessaria una scarpa neutra. Per un piede neutro con bunioni, il New Balance 883 è una buona scelta. Non solo questa scarpa è tagliata con una scatola di punta arrotondata, ma viene anche tagliata con un nuovo codice bilanciato della SL-2. Questo codice è la notazione di New Balance che l’883 è in realtà progettato più largo rispetto alla maggior parte delle scarpe da corsa delle altre donne sul mercato. Il prezzo al dettaglio è di circa $ 120.

Ampie scarpe di stabilità

I corridori femminili con bunioni che hanno i piedi inferiori ad arco che tendono a scorrere verso l’interno hanno bisogno di una scarpa di stabilità con una grande scatola di punta. La Saucony ProGrid Omni 9 fornisce un arco più denso e strutturato per il controllo della stabilità, ma con la sua scatola spaziosa, è anche adatto per un piede afflitto. L’Omni è disponibile anche in larghezza D per le donne, per soddisfare la necessità di prendersi pressione e frizione al di fuori del bunion. La Saucony ProGrid Omni 9 vende per circa 70 dollari.

Pattini ad alta densità di movimento

I corridori femminili con i piedi piatti hanno generalmente bisogno di una scarpa da corsa con il massimo supporto dell’arco, classificato come una scarpa di controllo del movimento. A causa degli archi caduti, il piede tende ad essere più ampio; molte scarpe di controllo del movimento sono ora disponibili in larghezze larghe a causa di questo fatto. Aggiungere il bunion al mix, e un’ampia larghezza è davvero un requisito. Il Brooks Ariel è stabile e ammortizzato. Questa scarpa da corsa è disponibile in larghezze di B o medio, D o larghe, e perfino 2E o extra ampie e ha un prezzo di circa 130 dollari.