I pericoli degli osservatori di peso

Panoramica

Gli osservatori di peso non considerano una dieta. Secondo il suo sito web, Weight Watchers è un piano o un approccio progettato per aiutarti a vivere una vita più sana continuando a mangiare ciò che ti piace. Può suonare troppo bene per essere fedele a te, ma può funzionare. Il problema con gli osservatori del peso è che mantenere una corretta alimentazione è un secondo lontano da spargere libbre. Il diluente non significa necessariamente più sano.

Carenza di vitamine

Gli osservatori di peso sono basati su un sistema di punti. Questo sistema assegna un certo valore a punti a diversi tipi di cibo. Il numero di punti assegnati a ciascun prodotto alimentare dipende dalla quantità di grassi, proteine, carboidrati e fibre che contiene. Non vengono considerati contenuti vitaminici e minerali. Sebbene gli osservatori di peso sostengono che è possibile ottenere tutte le vitamine e minerali necessari da mangiare frutta e verdura sufficienti, ciò richiederebbe la maggior parte delle persone a triplicare la quantità di frutta e verdura mangiata ogni giorno. Secondo la Harvard School of Public Health, l’americano medio ha tre porzioni di frutta e verdura al giorno, ma richiede nove porzioni per mantenere il peso sulla base di un consumo di 2000 calorie al giorno. Inoltre, il sistema di punti non richiede di mangiare ogni giorno frutta o verdura, che potrebbe portare alla carenza di vitamina.

denutrizione

Gli osservatori di peso si concentrano sul conteggio dei punti, non sulle calorie. Tuttavia, anche il conteggio delle calorie è importante. Se consumate calorie significativamente al di sotto della media assunzione di 2000 calorie al giorno, siete a rischio di malnutrizione. Ad esempio, i pasti congelati di Weight Watchers contengono una media di 250-300 calorie ciascuna. Quindi, se l’hai mangiato per la colazione, il pranzo e la cena, l’assunzione totale calorica per la giornata sarebbe inferiore a 1000, che è meno della metà della presa media consigliata. Il malnutrizione rallenta il tuo metabolismo, rendendo più difficile perdere peso. Può anche farti sentire troppo stanco o troppo debole per impegnarsi nell’esercizio, una componente essenziale della perdita di peso.

Sodio

Secondo il sito web di FitDay, la quantità giornaliera di sodio consigliata giornalmente è di 2300 mg. Diciamo che siete sugli osservatori del peso e avete i seguenti alimenti congelati in un giorno: la colazione quesadilla ha 730 mg di sodio, la pizza di peperoni per pranzo ha 840 mg, un salsa di bistecca di antipasto per la cena ha 820 mg e la crosta di fragole per dessert ha 280 mg. La tua assunzione totale di sodio per la giornata sarebbe di 2660 mg. Pertanto, avresti superato l’importo giornaliero consigliato senza ancora effettuare il fattoring in bevande o in qualsiasi altro snack che si possa avere durante il giorno. Una dieta ad alto contenuto di sodio è particolarmente rischiosa se si ha alta pressione sanguigna.