Spruzzare gli ingredienti

DHA

I tamponi di spruzzo possono essere acquistati sia in un salone da abbronzatura che in uno stand o in una spruzzatrice a mano. Le persone possono anche acquistare soluzioni abbronzanti presso il negozio di alimentari o farmacie. Le formule di abbronzatura contengono l’ingrediente attivo diidroxiacetone, o DHA, insieme ad una serie di altri ingredienti che servono scopi che vanno dalla pelle idratante al mantenimento delle soluzioni abbronzanti.

Aloe

Dihydroxyacetone, o DHA, è l’ingrediente che crea l’effetto abbronzante. Quando si mette sulla pelle, DHA reagisce con gli amminoacidi e le proteine ​​sullo strato superficiale della pelle e provoca lo ossidazione dello strato superficiale della pelle, creando un “abbronzatura”. L’abbronzatura si presenta entro due o tre ore. Il colore del picco è raggiunto in 24 ore. DHA è derivato da canna da zucchero e ha una lunga storia di utilizzo sicuro, secondo Paula Begoun, autore di “The Original Beauty Bible.

Magia della strega

Aloe vera è in molte soluzioni abbronzanti. L’Aloe è stato usato tradizionalmente come aiuto per la cura della pelle e può essere trovato in centinaia di prodotti cosmetici, secondo il Centro Nazionale per la Medicina Complementare e Alternativa. Non c’è abbastanza prova scientifica per sostenere fermamente i benefici di aloe, anche se alcuni studi preliminari dimostrano che il gel aloe potrebbe aiutare a guarire ustioni e abrasioni, secondo NCCAM. Quando si mescolano in prodotti cosmetici, le sue qualità curative sono probabilmente diluite o annullate, anche se l’aloe può ancora contribuire a legare l’umidità alla pelle, secondo Begoun.

Propellente

La magia della strega si trova anche in alcune concerie. La magia della magia può avere proprietà antiossidanti potenti e può anche ridurre l’infiammazione, ma può anche essere irritante per la pelle se applicata spesso perché ha un contenuto di alcool da 70 a 80 per cento, secondo Begoun.

umettanti

Il propellente usato in alcuni spruzzi è detto dimetil etere. Questo gas incolore è comunemente usato nei prodotti aerosolici. Può irritare la pelle ed è tossica se inalato.

Ci sono molti agenti leganti per l’acqua, o umettanti, che aiutano la pelle a mantenere l’umidità che può essere utilizzata nelle vernici a spruzzo. La glicerina è tra i più comuni. La glicerina viene creata con l’idrolisi di grassi e olii. Methyl Gluceth-20 è un altro umettante spesso usato per combattere la pelle secca. È meno tacky rispetto ad altri agenti vincolanti. Il glicol propilenico è un alcol alifatico che lavora come umettante e un solvente per profumi e conservanti. Il sodio PCA è un sale di sodio con pirrolidone e acido carbossilico che ha componenti naturali idratanti. Inoltre detiene più volte il suo peso in acqua.

conservanti

Stabilizzatore

Vari conservanti sono anche comuni. Il fenosetanolo è uno dei conservanti meno irritanti che possono essere usati. Methylparaben e propylparaben sono anche comuni e sono utilizzati in una serie di prodotti cosmetici, compreso il trucco. Propylparaben ha proprietà antimicotiche e anti-microbiche. Methylparaben ha proprietà antimicrobiche e anti-irritanti. Sia metilparaben e propilparaben sono anche autorizzati dalla FDA come sostanze aromatizzanti sintetiche per il cibo, secondo RealSelf.com.

Disodium EDTA, o acido etilendiammina-tetraacetico, viene utilizzato come stabilizzatore. Impedisce gli ingredienti a legarsi agli elementi in tracce in acqua e con altri ingredienti. Tale legame può causare modifiche indesiderate all’odore, alla consistenza o alla consistenza di un prodotto.

L’acido citrico viene usato in alcune spruzzi per regolare il pH. Questo acido organico si verifica naturalmente negli agrumi. L’etossidiglicolo può essere usato come solvente. È usato per sciogliere o rompere alcuni degli altri ingredienti della formula. Il glicol dipropilenico è un prodotto sintetico che può aiutare nella penetrazione della pelle del toner spray.

Altri ingredienti