I migliori olii del corpo

Panoramica

Se utilizzati nel bagno, per il massaggio o come cura quotidiana della pelle, gli oli per il corpo forniscono emollienza e protezione dagli elementi. Essi fanno anche basi ideali per estrarre proprietà curative da botanici, o per aggiungere oli essenziali per migliorare gli effetti degli oli corporei stessi. Ogni olio del corpo possiede specifiche qualità curative, offrendo una varietà di scelte per ogni tipo di pelle o problema cutaneo. Effettuate sempre una prova di patch su una piccola parte del corpo per escludere le allergie prima di utilizzare oli corporei sconosciuti.

Olio d’oliva

L’olio di oliva rimane un favorito con gli appassionati di cura della pelle naturale perché idrata e nutre. L’olio ricco è alto nelle sostanze nutritive della pelle come l’acido linoleico e il beta carotene, secondo Drugs.com. I produttori esprimono l’olio premendo le olive. Utilizzare l’olio di oliva per fare oli a base di erbe infusi; la miscela è meno probabile di essere rancido di molti altri olii del corpo. L’erborista Dina Falconi preferisce l’olio di oliva di vergine di qualità su altri oli d’oliva, citando la sua ritenzione superiore di sostanze nutritive. Tutti i tipi di olio d’oliva sono un po ‘forte odorando, quindi combinarlo con un olio inodore quando il profumo è un problema.

Olio di sesamo

Come l’olio d’oliva, gli antiossidanti naturali dell’olio di sesamo lo rendono più stabile per l’infuso delle erbe. Derivati ​​dai semi di sesamo, l’olio di sesamo rende una scelta migliore per la pelle grassa, perché è un po ‘asciutta. Per l’uso come olio del corpo umidificante, abbinarlo con l’arachide o l’olio d’oliva. Falconi cita la prova che l’olio di sesamo fornisce una certa protezione dal sole. Considerate l’utilizzo in formule naturali di protezione solare, combinate con la vitamina naturale protettiva del sole noto come PABA, o acido para-aminobenzoico.

Olio di jojoba

Estratta dai semi di un arbusto deserto, l’olio di jojoba è tecnicamente un fluido ceroso. Falconi nota che di tutti gli olii del corpo, la jojoba somiglia più al sebo, la sostanza naturale che i nostri corpi producono, ma che sono in ritardo negli anziani. Falconi lo consiglia per la pelle secca e invecchiata. Drugs.com nota che gli studi mostrano jojoba aiuta anche persone con psoriasi, scottature e pelle screpolata. L’olio è incolore e inodore.

Olio di verdura solida

Secondo l’autore Barbara Loecher in “Nuove Scelte nella Guarigione Naturale per le Donne”, uno degli oli più corretti e facilmente trovati in giro per l’olio vegetale solido – se i marchi di un nome come Crisco o una versione generica – possono fare miracoli per la pelle problematica. ” Il libro comprende un’intervista con un dermatologo che raccomanda l’olio vegetale solido per eczema e idratazione generale perché la sua struttura spessa aiuta a sigillare nell’umidità. Applicatelo in pochi minuti dopo aver preso una doccia.

Aromaterapisti premiano l’olio d’uva perché è leggero e inodore. L’olio tende anche ad avere un effetto di essiccazione, utile per le persone con la pelle grassa, ma controproducente per l’invecchiamento, l’irritazione o la pelle secca. Combinarlo con altri oli se l’emollienza è l’obiettivo.

Alta nella vitamina E, olio di germe di grano rende un’aggiunta ideale agli oli del corpo. Tuttavia, il suo forte odore e la pesante texture lo rendono un po ‘sovraccarico quando viene utilizzato da solo, per cui si combinano con olii più leggeri come l’olio d’uva o l’olio di sesamo per bilanciare i suoi effetti.

Olio di semi d’uva

Olio di Germe di Grano