Segni e sintomi di allergia vitaminica

Congestione nasale

Molte persone assumono le vitamine a pensare che stanno facendo il loro corpo un favore, ma in rari casi un’allergia vitaminica può effettivamente causare effetti collaterali negativi. Secondo HealthTree.com, a seconda del tipo di vitamina e della dose, i segni e i sintomi di allergia possono variare. I sintomi di allergia della vitamina tendono a simulare quelli di comuni sintomi di allergia alimentare, come complicazioni nasali, asma, eruzioni cutanee e shock anafilattico. Se si verificano sgradevoli reazioni quando si assumono le vitamine, contattare il medico per determinare la causa e le migliori opzioni di trattamento.

Asma

Quando il corpo sperimenta una reazione allergica, l’istamina viene prodotta da cellule adulti che causano i sintomi di allergia. L’istamina è un ormone chimico nel corpo che provoca infiammazione nei tessuti molli. Uno dei primi posti che mostra segni e sintomi di infiammazione è la cavità nasale. I seni gonfiori, a causa di un aumento del flusso sanguigno e tagliano la capacità della persona di respirare normalmente attraverso il naso, secondo MedlinePlus. La congestione nasale provoca una pressione nella testa, causando dolore alle orecchie, agli occhi e alle guance. La congestione nasale che sviluppa una scarica spessa e giallognola deve essere valutata da un medico.

Eruzioni cutanee

HealthTree.com afferma che l’asma è un sintomo di un’allergia vitaminica. I sintomi asmatici compariranno entro pochi minuti dopo l’assunzione del supplemento di vitamina. I sintomi comuni includono il sospiro, la tosse, la mancanza di respiro, il dolore al petto e l’incapacità di respirare, secondo MayoClinc.com. Ciò è causato da una maggiore istamina nei polmoni che provocano infiammazioni e gonfiori. Se i sintomi di asma peggiorano o sono frequenti, si dovrebbe vedere un medico.

Shock anafilattico

I rash cutanei sono un segno comune e un sintomo di allergia dopo aver preso un integratore vitaminico. La pelle può generalmente prurito senza arrossamenti o infiammazioni. Più comunemente, la pelle risponderà con un flare-up di orticaria o eczema, secondo l’American Academy of Allergy, Asma e Immunologia. Le mucose sono elevati, i welts pruriginosi che appaiono in patch con frontiere definite e possono migrare da una parte del corpo all’altro in pochi minuti. L’eczema è più comunemente trovato nei neonati, ma può rimanere con qualcuno per tutta la vita. L’eczema è un’ipersensibilità della pelle, come un’allergia, che provoca lo sviluppo di vesciche squamose. In casi estremi, l’eczema può lasciare cicatrici permanenti.

Lo shock anafilattico è una reazione allergica estrema che colpisce tutto il corpo e può portare alla morte. Qualcuno che sperimenta l’anafilassi mostrerà i seguenti sintomi: goccia di pressione sanguigna, debole impulso, ansia, incapacità di respirare, vertigini e colore bianco nella pelle, secondo MedlinePlus.