I sintomi di intolleranza nella proteina della soia

Panoramica

I semi di soia sono suddivisi in polvere, oli e additivi che aggiungono proteine ​​e aromi agli alimenti preparati commercialmente. La soia è uno degli otto allergeni alimentari più comuni negli Stati Uniti, secondo l’Università del Maryland. L’intolleranza di soia differisce dall’allergia della soia. Una vera allergia di soia implica il sistema immunitario che riconosce la proteina di soia come sostanza estranea e cerca di combatterla. L’intolleranza di soia non coinvolge il sistema immunitario. Invece, il corpo può avere difficoltà a digerire la soia o trovarlo irritante per il sistema digestivo, con conseguente sintomi scomodi.

Sintomi gastrointestinali

La proteina di soia può irritare il tratto gastrointestinale se sei sofferente intollerante. Può sviluppare crampi addominali o dolori e diarrea. Possono verificarsi anche gas intestinali e gonfiore addominale, vomito e nausea, la sensazione di aver bisogno di vomito. I sintomi gastrointestinali possono verificarsi immediatamente dopo l’assunzione di proteine ​​di soia o ore più tardi, secondo Cleveland Clinic. Si può anche sviluppare bruciore di stomaco da intolleranza di soia. Il bruciore di stomaco provoca una sensazione di bruciore sotto il petto o nella gola. I bambini intolleranti di soia possono avere riflusso, o sputare, di formula di soia o di alimenti contenenti soia. Un bambino può indicare il dolore addominale o il disagio dopo avere soia tirando le gambe al petto, strisciando le braccia e piangendo.

Irritabilità

L’intolleranza alla proteina di soia può verificarsi immediatamente o si verificano diversi giorni dopo l’ingestione. Potresti verificare cambiamenti nell’umore o nel comportamento dopo aver consumato la proteina di soia se sei intollerante. I sintomi possono includere irritabilità o nervosismo o umore depresso, secondo un articolo del 2007 in “Living Without Magazine”. Infantili intolleranti di soia possono presentare fittiness, irritabilità o disagio.

Mal di testa

L’intolleranza di soia può causare mal di testa in persone sensibili. Le cefalee possono essere lievi e si verificano presto dopo aver mangiato la soia. Possono verificarsi anche malattie accompagnate da dolori gravi, sensibilità alla luce e al suono, nausea o vomito, noto come emicrania, con l’intolleranza alla soia.

Sintomi di emergenza

I sintomi dell’intolleranza della soia e una vera allergia alla soia possono sovrapporsi. Incontra con il tuo medico per test di allergia se necessario per determinare se hai allergia o intolleranza di soia. I sintomi di emergenza includono problemi di respirazione, gonfiore delle labbra, viso o gola, formicolio nella gola, rash cutanei pruriginosi o incoscienza. I sintomi di emergenza possono verificarsi anche se in passato avete avuto una lieve reazione alla soia.