Effetti collaterali di niacina o b-3

Ci sono una serie di vitamine B necessarie per la tua salute generale. Due dei più comuni sono la niacina e la vitamina B6. La niacina è spesso usato per aiutare a ridurre i livelli di colesterolo, mentre la vitamina B6 è essenziale per il metabolismo, il sistema nervoso e la risposta immunitaria. Ma se la vostra dieta non è in grado di soddisfare l’indennità giornaliera raccomandata (RDA) di questi nutrienti, potrebbe essere necessario utilizzare la supplementazione. E mentre la maggior parte delle persone non avrà problemi o problemi da un integratore alimentare, c’è ancora il potenziale di sofferenza effetti collaterali.

Sia la niacina che la vitamina B6 possono causare effetti collaterali che implicano la digestione. Ciò può includere alcune nausea, vomito, diarrea o costipazione. Possono anche portare ad una perdita di appetito e eventuale perdita di peso. In alcune persone, sia la vitamina può provocare dolori addominali o crampi, soprattutto nelle dosi più alte.

I problemi urinari generalmente nascono dall’uso della niacina, non tanto con la vitamina B6. Come si prende un supplemento di niacina, si può iniziare a notare una maggiore frequenza della minzione, che può portare ad un anormale livello di sete.

Un altro potenziale effetto collaterale di niacina o B6 comporta la cognizione. Questo può essere qualcosa di minore come una maggiore frequenza di mal di testa o qualcosa di più grave come vertigini, lightheadedness o debolezza. Può anche scatenare una sensazione di intorpidimento, formicolio o incurvamento nelle estremità esterne, come i piedi, le mani, le gambe o le braccia. Per altri, questi nutrienti possono provocare una stanchezza o un’esaurimento inspiegabile.

È anche possibile che la niacina causa un problema cardiovascolare, causando cambiamenti nel ritmo del tuo cuore. Questa vitamina può causare il tuo cuore a rallentare. Può anche farlo accelerare o sterzare a un tasso più elevato. In alcune situazioni, può anche scatenare battiti cardiaci irregolari.

Niacina e B6 sono anche noti per causare problemi che coinvolgono la pelle. In alcune persone, possono cominciare a soffrire di pelle anormalmente secca o pruriginosa. In altri casi, gli effetti collaterali includono eruzioni cutanee o sciacquatura della pelle. È anche possibile che la pelle diventi molto più sensibile al tocco o addirittura ai raggi UV. Con B6, si possono osservare episodi più frequenti di acne. Con la niacina, può portare a gonfiarsi entro i piedi e le gambe inferiori a causa della ritenzione di liquidi.

Problemi digestivi

Problemi urinari

Problemi cognitivi

Problemi cardiovascolari

Problemi della pelle

Dolore

Oltre all’aumento del potenziale di dolori addominali o mal di testa, si può iniziare a provare dolore in altre aree del corpo. Due dei più comuni sono il lato e il basso indietro. È anche possibile notare alcuni dolori articolari, dolori muscolari o dolori al seno dall’uso eccessivo di queste vitamine.